The e-magazine for KNX home & building control

Relazione sullo Show Luci + Edifici 2022 – andamenti nel mercato KNX

Nella 3a parte della sua seria di quattro parti per il Luci + Edifici – la fiera commerciale leader mondiale per l’automazione di casa ed edifici, Yasmin Hashmi ci ha fornito una panoramica degli attori principali del mercato KNX e sulle tendenze che si stanno delineando.

La tematica verde ha dominato tutto il Luci + Edifici 2022 e ció era chiaramente evidente nello stand di Schneider Electric. L’azienda si é concentrata su “Efficienza energetica e sostenibilità” con un impressionante stand a zero emissioni. A questo fine sono stati utilizzati tappeti di seconda mano, pallet riutilizzati, materiali biodegradabili e persino badge di carta d’erba per il personale. Inoltre, l’azienda sta riciclando reti di plastica recuperate dall’oceano per produrre alcuni dei suoi interruttori e prese. Per KNX, Schneider Electric ha lanciato il modulo KNX Hybrid Spacelogic, che fornisce una porta tra i sistemi KNX e la gamma di dispositivi Zigbee di Schneider Wiser.

Lo stand a zero emissioni della Schneider al Luci + Edifici 2022

Schneider Electric ha promosso anche il nuovo pulsante System D KNX, davvero modulare, che supporta 16 diverse combinazioni di pulsanti e una verietá di icone e dettagli.

Il vicepresidente di Schneider Electric Home & Distribution e E-Mobility DACH, Konstantin Elstermann, mostrano il nuovo System D

Anche ABB ha allestito uno stand di grande impatto con il tema “Missione Zero”. C’era un modello in scala di una fabbrica del futuro a zero emissioni, con generazione, stoccaggio e ricarica di energia basati sul sistema di gestione energetica scalabile ABB Ability Optimax, oltre a un impressionante auditorium con presentazioni sulla Cittá Intelligente.

Lo stand ABB presentava un’area di presentazione di Cittá Intelligente e un modello in scala di una fabbrica del futuro a zero emissioni.

Tra i nuovi prodotti KNX dell’azienda, il pannello touch ABB SmartTouch in versione 10″. Disponibile in bianco e nero con una scelta di cornici, offre oltre 450 funzioni, è completamente personalizzabile e può essere integrato con telecamere IP. È stato esposto anche un prototipo di una versione da 4 pollici del pannello touch ABB RoomTouch con un massimo di 12 funzioni. Un’altra novità per ABB è la possibilità di offrire una gamma completa di prodotti KNX per il controllo non solo dell’illuminazione e dell’ombreggiatura, ma anche dell’HVAC per riscaldamenti e climatizzazione, grazie a ClimaECO, che dispone di tutte le interfacce necessarie per un edificio, compresa un’interfaccia diretta con la caldaia.

Thomas Kwiaton, Product Marketing di ABB (Busch-Jaeger) per la Building System Technology, accanto al pannello touch ABB SmartTouch 10″ e al RoomTouch 4″.

KNX alla E-Haus

Un ottimo esempio di come KNX possa essere utilizzato per ottenere risparmi energetici si è visto all’E-Haus, un grande stand organizzato dalla Messe Frankfurt in collaborazione con la ZVEH (Associazione centrale degli elettricisti tedeschi).

L’E-Haus è un grande stand organizzato da Messe Frankfurt in collaborazione con la ZVEH (Associazione centrale degli elettricisti tedeschi) per mettere in evidenza le ultime tecnologie in materia di vita intelligente (fonte: Messe Frankfurt Exhibition GmBH / Jochen Günter).

Un pannello dimostrativo KNX ha mostrato come, utilizzando l’intelligenza artificiale, un sistema di gestione dell’energia trasversale all’edificio, collegato a un contatore intelligente, possa decidere se sia più conveniente utilizzare l’elettricità della rete o l’accumulo di batterie caricate dall’elettricità fotovoltaica autoprodotta per applicazioni come l’illuminazione, il riscaldamento o la ricarica dei veicoli elettrici.

Il pannello dimostrativo KNX che mostra l’uso efficiente dell’elettricità fotovoltaica autoprodotta.

In un’altra parte dell’E-haus c’era un’area dimostrativa HEMS (Sistemi di Gestione dell’Energia per le Case) che mostrava elettrodomestici reali gestiti dalla visualizzazione della porta multiprotocollo di Alexander Maier Eisbaer, questa consente di mescolare KNX con altri protocolli. Sono stati mostrati esempi di diversi modelli funzionali, come la ricarica dei veicoli elettrici e la pianificazione energetica domestica. Per la ricarica dei veicoli elettrici, il sistema supporta un mix di stazioni di ricarica, anche per più auto. Possono reagire dinamicamente in base alla quantità di energia in arrivo, ad esempio da un impianto fotovoltaico, e dare priorità alla distribuzione dell’energia in base alle preferenze dell’utente o all’auto che ne ha più bisogno. Per la pianificazione energetica, la visualizzazione potrá utilizzare i prezzi dell’energia e le previsioni del fotovoltaico per determinare la direzione dell’impianto fotovoltaico, quando far funzionare gli apparecchi e da quale fonte.

Rene Rieck, Global Product Manager di Eisbaer, mostra come la visualizzazione della porta multiprotocollo possa essere utilizzata per combinare KNX con altri protocolli per la pianificazione energetica utilizzando la rete o l’inverter solare che, in questo caso, agiscono su uno scambiatore di calore, un sistema di accumulo a batteria KNX, una lavatrice e un caricatore per auto.

Nell’E-Haus era presente anche un’area che mostrava il futuro dell’abitare assistito, con una doccia controllabile con KNX di Franke, il pavimento capacitivo SensFloor di Future Shape, sensibile alle cadute e in grado di inviare un allarme, l’assistente vocale ProKNX Aragon e vari interruttori e sensori per VOC – composti organici volanti e per il movimento, che possono generare una serie di azioni. L’idea è che l’utente possa controllare il sistema o chiedere aiuto utilizzando la voce o la pressione di un pulsante, e ricevere informazioni tramite altoparlante o testo. È possibile registrare gli eventi tipici di interruttori e sensori e, in caso di rilevamento di attività (o inattività) insolite, inviare allarmi. La voce può essere utilizzata anche per controllare, ad esempio, l’ambiente della stanza, l’illuminazione della doccia e la temperatura dell’acqua.

(S) L’area della sala assistita nella E-Haus, mostrata da (D) il CEO di ProKNX Christian Kiefel.

Oltre alla tecnologia per la vita assistita, è stato mostrato un auricolare MUNEVO che controlla una sedia a rotelle e persino l’edificio dotato di sistemi KNX attraverso lievi movimenti della testa. Ma anche, uno Smart Speaker ProKNX Aragon montato sulla poltrona che offre il riconoscimento vocale.

La sedia a rotelle mostrata all’interno dell’E-Haus controllata dal sottoscritto utilizzando delle cuffie sensibili ai movimenti.

Espansione del Sistema

L’Integrazione multiprotocollo é stato un altro punto caldo in discussione al Luci + Edifici 2022. In effetti, la Siemens aveva tre messaggi principali: 1) Concentrazione sui dispositivi nelle stanze e protocolli multi-comunicazioni, cosí da poter far crescere la stanza, e di riflesso anche l’edificio; 2) Espansione dei sistemi con dispositivi IoT; e 3) Miglioramento della qualitá dell’aria degli interni con l’utilizzo di multisensori.

A maggio l’azienda ha lanciato una soluzione completa per la casa intelligente basata su Zigbee e sta lavorando a una soluzione KNX dello stesso stile. Tra i nuovi prodotti presentati in fiera, il termostato RDG200 KNX con sensore di CO2 incorporato per fornire un’indicazione visiva della buona qualità dell’aria; un attuatore per valvole KNX e un attuatore per ventilatori a serpentina; ma anche un’anteprima di una gamma di prodotti su guida DIN che include un attuatore termico che controllerà le valvole sui radiatori e fornirà il controllo HVAC, per riscaldamento e climatizzazione nonché il controllo delle pompe, oltre ad altre funzioni logiche. Siemens ha presentato con fierezza anche il suo TC5 Controllo Touch che ha vinto il Premio KNX per il Migliore Prodotto 2022.

(S) il Termostato KNX Siemens RDG200 con sensore CO2 di serie, e (D) Il responsabile globale della linea di prodotti GAMMA KNX di Siemens, Robert Zizlsperger, con il premio KNX per il Touch Control TC5.

Interfaccia utente

Tra i nuovi prodotti Gira c’è il Sistema di Pulsanti a Sensore 55 che si inserisce in un telaio standard Gira System 55, è Sicurezza KNX, disponibile in diversi colori ed è dotato di 2, 4 o 6 pulsanti che possono essere orientati orizzontalmente o verticalmente. Per il riscaldamento, l’Attuatore di Riscaldamento a 6 è un attuatore di riscaldamento a 6 canali con Sicurezza KNX e 12 controllori integrati. Per quanto riguarda l’accoppiamento del sistema, il nuovo Gira F1 è progettato per accoppiare reti diverse, regolando la comunicazione tra reti KNX private e pubbliche. In mostra c’era anche un nuovo pulsante a batteria Gira KNX RF per estendere le installazioni KNX esistenti dove non è possibile passare i cavi. Si inserisce negli inserti Gira System 3000 ed è disponibile nelle versioni a 1, 2 o 3 pulsanti che possono essere orientati orizzontalmente o verticalmente.

Il formatore KNX di Gira, Alexander Gärtner, mostra il nuovo sensore Pulsante 4 System 55.

Theben ha tenuto a sottolineare che tutti i suoi nuovi prodotti hanno Sicurezza Dati KNX. Compresa la nuova gamma di interruttori Ion, disponibili in nero, bianco o argento. Progettato per essere altamente funzionale ma semplice da utilizzare, Ion supporta anche la funzionalità Bluetooth per la connettività con un dispositivo mobile, utilizzando Ion 8. Per il riscaldamento, il nuovo EUI KNX è in grado di commutare fino a 16A per i radiatori elettrici, mentre il Cheops drive KNX fornisce un controllo motorizzato delle valvole di riscaldamento con indicatori LED. Per il rilevamento della presenza e del movimento, thePixa di Theben è ora disponibile in una variante a 24 V che può essere alimentata dal bus KNX. Rileva il contrasto anziché gli infrarossi e può rilevare fino a 6 zone in un’area. È un’applicazione gratuita e personalizzabile per dispositivi mobili Bluetooth.

Paul Foulkes, Business Manager KNX di Theben UK, presenta la gamma di interruttori Ion.

Infine, credo che Jung debba vincere il premio per il maggior numero di opzioni di colore per i suoi interruttori. La novità dell’azienda è il controller di sala LS Touch a scorrimento, con le stesse dimensioni del Jung LS990. Permette di selezionare e programmare le scene, di personalizzare la conformazione e le cornici (anche con la gamma di colori Le Corbusier) e dispone di un sensore di prossimità. È disponibile anche in un telaio per il montaggio in superficie molto piatto.

(S) Il nuovo regolatore d’ambiente LS Touch e (D) la gamma di colori Le Corbusier.

Conclusioni

Gli obiettivi dei grandi protagonisti di Luci + Edifici 2022 erano, in poche parole, rendere la vita ecologica, sicura, facile da usare e bella. Alcuni di questi obiettivi possono sembrare relativamente facili da raggiungere, ma anche con un singolo pulsante, la riflessione, l’ingegneria di precisione, i test, la certificazione e la commercializzazione richiedono investimenti significativi e, man mano che le soluzioni si espandono e devono interagire con altri protocolli e sistemi, le sfide aumentano. Ci aspettiamo che le aziende e le organizzazioni più grandi abbiano una visione e ispirino il settore e, a giudicare dalla reazione alla mostra, ci sembra che ci stiano riuscendo. In effetti c’erano più di 120 espositori che mostravano prodotti KNX al Luci + Edifici 2022, insieme perseguendo tutti o alcuni degli stessi obiettivi. Nella 4a parte di questa serie di 4 parti, guarderemo piú in dettaglio alcune soluzioni.

Yasmin Hashmi è l’editore della rivista KNXtoday.

www.knxtoday.com

Condividi su facebook
Share
Condividi su twitter
Tweet
Condividi su linkedin
Share

SPONSORS

All in one: Meteodata weather station


All in one: Meteodata weather station
Efficient blind controls, smart sun position tracking and convenient glare protection – the KNX Meteodata weather station from Theben incorporates a ...

KNX operation in a new interpretation


KNX operation in a new interpretation
One device for comprehensive individual room control: LS TOUCH combines intuitive operation of a KNX system with visualisation. With LS ...

HDL KNX Granite 4.3''


HDL KNX Granite 4.3''
Granite 4.3'' is a high-end and multi-function control panel for home automation. With 4.3-inch LCD ...