The e-magazine for KNX home & building control

Gestione dell’energia: il progetto di sostenibilità galleggiante MAC1010

Quando si è presentata l’opportunità di acquistare una delle due sole chiatte esistenti, Luke Newland l’ha vista come un’occasione per mostrare le soluzioni di gestione energetica più innovative della sua azienda.

I cambiamenti climatici, l’aumento dei costi energetici e le modifiche alle normative edilizie sono temi chiave che hanno portato la sostenibilità in primo piano nelle conversazioni che intratteniamo ogni giorno con clienti e progettisti. Avere una casa sostenibile non significa vivere fuori dalla rete, ma abbracciare una tecnologia che gestisca il consumo energetico in modo più efficiente, migliorando al contempo lo stile di vita.

L’ex chiatta navale Mac1010 è stata trasformata in un’abitazione di alto livello nel 2016 e ora è stata dotata di gestione energetica tramite KNX.

Utilizzata originariamente per il refit di imbarcazioni nucleari per testare i generatori principali, l’ex chiatta navale MAC1010 era, per sua stessa concezione, efficiente allo 0%, con grandi sprechi di energia. Ora, invece, inizierà una nuova vita come prova di concetto super-efficiente, utilizzando fonti di energia rinnovabili e tecnologie all’avanguardia per testare e dare prova di sostenibilità. L’essenza del progetto MAC1010 è che non solo sto investendo il mio tempo e il mio denaro, ma sto anche vivendo con esso, immergendomi nell’ambiente in modo da poter sapere che stiamo fornendo la migliore soluzione possibile ai nostri clienti.

La MAC1010 è stata originariamente utilizzata nei refit delle imbarcazioni nucleari per testare i generatori principali.

Il piano per la sostenibilità

L’attuale alimentazione elettrica in ingresso alla MAC1010 è meno di un quarto dell’alimentazione elettrica domestica standard. Utilizzeremo l’energia solare e una pompa di calore ad aria per raccogliere più elettricità, oltre a batterie per bilanciare l’alimentazione quando l’energia solare non è disponibile. Con questa strategia prevediamo di utilizzare il 75% di carbonio in meno rispetto a un’installazione residenziale standard.

KNX ci permetterà di gestire l’energia ininterrottamente in tutta la chiatta (concepita come una casa con tre camere da letto), consumandola o immagazzinandola in base ai cambiamenti ambientali e alle esigenze degli utenti. Collegherà tutte le tecnologie e i prodotti con un unico punto di controllo e di reporting.

La chiatta di 34 metri è concepita come una casa con tre camere da letto

KNX come spina dorsale

La logica KNX gestirà l’energia essenziale e quella non essenziale, fornendo l’intelligenza per scollegare ciò che non è necessario o utilizzato. Un’applicazione per smartphone ci consentirà di monitorare e segnalare l’energia disponibile in tempo reale, dicendoci cosa è disponibile e cosa viene sacrificato e fornendo informazioni per dimostrare che la rete elettrica in entrata non viene utilizzata.

Una stazione meteorologica Theben sarà uno dei vari prodotti KNX a bordo della MAC1010 per assistere la gestione dell’energia.

La conoscenza di quanta energia la MAC1010 consuma e dove è fondamentale per raccogliere le conoscenze necessarie a ottimizzare le prestazioni energetiche dei sistemi dei nostri clienti. Gli attuatori Jung KNX, i controller di stanza multisensore e una stazione meteorologica Theben forniranno i dati che ci permetteranno di monitorare e analizzare costantemente le prestazioni del sistema.

Esempi di attuatori Jung e di controller multisensoriali da utilizzare.

Il Basalte Core agirà come server logico e mostrerà il consumo energetico a noi utenti finali.

Basalte Core agisce come server logico e mostra il consumo energetico all’utente finale.

Conclusione

Per noi la MAC1010 è più un modello sperimentale che una struttura dimostrativa. Anche se sarà dotata di tecnologie intelligenti di punta, tra cui una sala cinematografica 4K e un sistema audio di alto livello, il suo obiettivo principale è quello di consentirci di mettere a punto i nostri progetti di automazione e di implementare le conoscenze acquisite a vantaggio dei nostri clienti.

KNX ci offre la flessibilità di installare una serie di tecnologie diverse, legandole insieme in un unico prototipo. Avere una visione di tutte le funzioni ed essere in grado di fornire ai clienti informazioni che consentano loro di comprendere il sistema e gli eventuali problemi, sono cose che già mettiamo in pratica con il nostro servizio di gestione della casa intelligente Digital Butler. Ciò significa che siamo in grado di identificare l’origine di qualsiasi problema e di assumerne o assegnarne la responsabilità, anziché limitarci ad attribuire la responsabilità del guasto a un sottosistema di terze parti.

Il progetto di integrazione della MAC1010 è ben avviato e puntiamo a completare il modello entro il prossimo anno. Nel frattempo, abbiamo intenzione di raccontarne la storia per contribuire a educare e ispirare il settore.

Luke Newland è il proprietario di New Land Solutions, un’azienda di integrazione di sistemi la cui missione è rendere semplice la tecnologia intelligente attraverso un’integrazione intelligente.

www.newland.solutions

Share on facebook
Share
Share on twitter
Tweet
Share on linkedin
Share

SPONSORS